venerdì 2 luglio 2010

Waking Life - Risvegliare la Vita

- Dire sì a un unico singolo istante
equivale a dire sì all'intera esistenza -





Film di Richard Linklater (2001)

http://it.wikipedia.org/wiki/Waking_Life

4 commenti:

bacab ha detto...

Ciao Stefania! :-)

Hai creato un blog molto piacevole sia per i contenuti che per la grafica. Un angolo del Web che porta a buone riflessioni e a conseguenti "piccole meditazioni" chiunque sia alla ricerca di risposte, di armonia ed equilibrio interiore.

Video, autori e links di questo blog, sino ad ora per me sconosciuti, saranno molto utili in tal senso.

Dunque, grazie e buon lavoro!

Ti saluto con una poesia di Ronald Laing:

Tutto in tutti,
ciascun uomo in tutti gli uomini
tutti gli uomini in ciascun uomo.

Tutto l’Essere in ciascun essere
ciascun essere in tutto l’Essere.

Tutte le cose in ciascuna cosa
ciascuna cosa in tutte le cose.

Tutte le distinzioni sono mente,
con la mente,
della mente.

Niente distinzioni niente mente per distinguere.


Un abbraccio!

Ciao! :-)

Stefania Nicoletti ha detto...

Ciao Bacab, ti ringrazio!
Sono contenta che il blog ti piaccia :-)

Grazie anche per la poesia, che non conoscevo (nemmeno l'autore, a dire il vero).

Un abbraccio!

Stefania Nicoletti ha detto...

Cercando le parole della poesia, ho trovato questo:

http://www.gianfrancobertagni.it/materiali/varia/fragomeni3.htm


(tra l'altro il sito di Gianfranco Bertagni è uno dei miei preferiti, ha moltissimo materiale da cui a volte ho "rubato"!)


Riporto un'altra poesia di Laing:


“Sebbene innumerevoli esseri siano stati condotti al Nirvana
nessun essere è stato condotto al Nirvana

Prima che si passi la porta
si può anche essere consci che c’è una porta

Si può pensare che c’è una porta da attraversare
e cercarla a lungo
senza trovarla

La si può trovare
e può darsi che non si apra

Se si apre si può attraversarla

Nell’attraversarla
si vede che la porta che si è attraversata
era l’io che l’ha attraversata

Nessuno ha attraversato la porta
non c’era porta da attraversare
nessuno ha mai trovato una porta da attraversare
nessuno ha mai trovato una porta
nessuno ha mai compreso che mai c’è stata una porta.”


Tutto questo è molto zen! :-)
Come anche la poesia che hai riportato tu.

Ripeto, non conosco Laing e ora mi informerò meglio, perché mi incuriosisce.
Ma da quel poco che ho letto, penso che lui abbia compreso davvero l'essenza.

Ciao e grazie di nuovo :-)

bacab ha detto...

Sono contento! Ho pescato, a caso nella mia mente, proprio un personaggio che non conoscevi ancora! :-)

Grazie a te per aver creato questo blog! Davvero complimenti perchè è stupendo!

Alla prossima! :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...