venerdì 20 agosto 2010

Jodorowsky: una lettura di tarocchi




- dal film "Niente è come sembra" di Franco Battiato -


8 commenti:

Anonimo ha detto...

Stefania

è molto bello anche il film sulla giovinezza di Gurdjieff, trovato nella playlist.
Però sono tutti brani scollegati.
Magari riesci a trovare una playlist in sequenza, tu che sei brava, e potresti pubblicarla qui ed altrove.
E' ricco di musiche orientali, e ci
sono danze di Dervisci.
Praticamente il Derviscio Tourneau
diventa un chakra, un'Energia Rotante.

Eli

Anonimo ha detto...

Sorry,questo è il link:

http://www.youtube.com/watch?v=LDRsQkEZx8Q&feature=related


Eli

Stefania Nicoletti ha detto...

Ciao Eli!

Il film di cui parli credo sia "Incontri con uomini straordinari", di Peter Brook.

Molto bello. Ho sia letto il libro che visto il film (un po' diversi tra loro, a dire il vero).

Qui ho raccolto tutte le 11 parti del film su youtube:

http://www.youtube.com/view_play_list?p=9BE1CA8FB83A77A4


Ma prossimamente lo pubblicherò anche come post!

Stefania Nicoletti ha detto...

Ah sì, intendevi proprio quello, ho visto adesso il tuo secondo commento.

Comunque, se nel link clicki su "Riproduci tutti i video", te li fa partire in successione, senza dover cliccare ogni volta sul video successivo :-)

Eli ha detto...

Grazie Stefania!

Anonimo ha detto...

Cara Stefania

non so perché, ma questo film per me ha una suggestione immensa, mi smuove
cose che manco sapevo di essere...
Non credo sia dovuto a Gurdjieff, che
non mi ha mai attratto molto.
Ho letto un paio di libri suoi, ma
come ben sai sono attratta da altre
Energie.
Penso che ciò sia dovuto piuttosto
all'interpretazione che ne dà il regista.
E le musiche...stupende!
Non si finisce proprio mai di conoscersi...

Eli

Stefania Nicoletti ha detto...

Ciao Eli!
Il film piace molto anche a me. Ad essere sincera, mi è piaciuto più del libro (di solito è il contrario: solitamente mi piacciono i libri più dei film).
Le musiche sono di un allievo di Gurdjieff, Thomas de Hartman, e gli furono dettate dal maestro stesso.

Io di Gurdjieff ho letto solo "Incontri con uomini straordinari" e alcuni brani di "Frammenti di un insegnamento sconosciuto" (che in realtà è di Ouspensky). Una parte l'ho riportata qui: http://petali-di-loto.blogspot.com/2010/02/la-quarta-via-gi-gurdjieff.html

Poi però non ho più letto nulla di lui, ma ora voglio riprenderlo, grazie anche alle conversazioni con un'amica che frequenta la scuola di naturopatia Lumen (http://www.naturopatia.org/) in cui fanno un percorso spirituale impostato sulla Quarta via di Gurdjieff.

Anonimo ha detto...

Stefania

Gurdjieff è stato un uomo straordinario ed un maestro molto
coinvolgente.
Ma ora la sua Energia è superata,
in questa epoca non serve più.
Sapessi tutte le cose che sono
superate e di cui dovremmo "liberarci"...
L'Astrologia, i Tarocchi, le religioni,
libri cosiddetti sacri, buddismo tibetano...
E queste sono solo alcune delle cose.
Energia vecchia non macina più!
Solo l'I CHING può ancora essere usato proficuamente.

Eli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...